IMPIANTI


Impianto telefonico

L’impresa prevederà n.2 cavidotti (uno per la rete tradizionale in rame e uno per la rete in fibra) di diametro cm 10, dal pozzetto stradale TELECOM/FASTWEB sino al locale tecnico al piano primo interrato.
Provvederà inoltre ad installare un doppio montante su tutti i piani per il passaggio delle fibre ottiche.
Negli appartamenti saranno posati cavi-dati categoria 6 ed i relativi connettori nelle tubazioni per i punti telefonici indicati a progetto.


Impianto termico

Distribuzione interna a pannelli radianti per riscaldamento e raffrescamento.
Il riscaldamento/raffrescamento con pannelli ad irraggiamento è l’unico a garantire un adeguato comfort termico per gli occupanti, perché considera tutti i seguenti fattori:
Temperatura dell’aria
Umidità dell’aria (poco influente in inverno e regolata dai deumidificatori in estate)
Velocità dell’aria
Temperatura delle superfici radianti
Miglior abbinamento a sistemi di generazione con pompa di calore.


Pompa di calore geotermica

Impianto con pompa di calore geotermica di tipo elettrico. Lo sfruttamento del calore geotermico attraverso le pompe di calore genera una riduzione considerevole nel consumo di combustibili, quindi una riduzione delle emissioni in atmosfera di sostanze a effetto serra.
Lo sfruttamento dell’energia geotermica rispetta l’ambiente perché usa bene l’energia elettrica che consuma e non inquina l’atmosfera e il sottosuolo. Inoltre garantisce un’alta efficienza dell’impianto e di conseguenza un contenimento dei costi energetici di esercizio.
L’impianto è costituito da una pompa di calore abbinata ad un pozzo di prelievo ed uno di resa in grado di prelevare dalla falda acquifera la potenza termica necessaria.
Il calore viene ceduto agli appartamenti mediante impianto radiante a pavimento a bassa temperatura (dimensionato con acqua a 38°C) idoneo anche per raffrescamento estivo.